You are currently viewing Rif Line ha affidato il timone di Kalypso Compagnia di Navigazione a Franco Rondini  – Shipping Italy

Rif Line ha affidato il timone di Kalypso Compagnia di Navigazione a Franco Rondini – Shipping Italy

Avrà il compito di gestire le linee dirette per il trasporto container fra Cina, Bangladesh e Italia con quattro navi portacontainer noleggiate

Franco Rondini, ex senior manager short sea lines di Cma Cgm Italy, è il nuovo general manager di Kalypso Compagnia di Navigazione. Ad “annunciarlo” è stato lui stesso attraverso il proprio profilo LinkedIn aggiornato con il nuovo incarico appena assunto.

Kalypso Compagnia di Navigazione, come rivelato da SHIPPING ITALY il 26 dicembre scorso, è la neonta compagnia di navigazione appena costitutita a Genova dalla società di spedizioni Rif Line che da alcuni mesi ha attivato, attraverso il noleggio di tre (Cape Flores, Iberian Express, Songa Cheetah), prossimamente quattro, navi, una linea diretta fra Estremo Oriente e Italia per il trasporto di container fra la Cina e i porti italiani di Civitavecchia e Salerno nel Tirreno e fra il Bangladesh e lo scalo di Ravenna in Adriatico.

Franco Rondini è un professionista molto noto a Genova e in Italia nel mondo dello shipping per la lunga carriera alle spalle per alcune delle più impartanti agenzie marittime e compgnie di navigazione attive nel nostro Paese.

Percorrendo a ritroso il suo curriculum si leggono i seguenti incarichi: a Genova è stato Head of commercial per Cma Cgm Italy, Managing director di Apl Italia Agencies, Import and sales manager in Maersk Line e general manager di S.I.L.T. (gruppo Scerni). Prima ancora era stato sales manager, sales executive e marine manager per Sealand Agency, agency vice direcotr a Livorno in Contship Agenzia Marittima mentre il primo incarico professionale risale al periodo 1978-1984 presso la società Roberto Bucci di Napoli.

A lui Rif Line ha affidato il timone della nuova compagnia di navigazione Kalypso di cui Francesco Isola è presidente.

Sempre da LinkedIn si apprende inoltre che anche Alessandro Astengo, fino a dicembre scorso terminal manager del Roma Terminal Container di Civitavecchia, figura anch’egli sul ponte di comando della neonata shipping company in virtù di un contratto di consulenza. Astengo ha alle spalle una lunga carriera nel gruppo Msc, dapprima come rappresentante della compagnia e successivamente come vertice del terminal container laziale controllato da Marinvest, la holding italiana di Gianluigi Aponte, patron di Msc.

Clicca qui per leggere l’articolo originale